Home

 
Sei in > Newsletter Infoparcelle n.1 - aprile 2011

Newsletter Info Parcelle n. 1 - aprile 2011

 

A tutti gli utenti registrati al Servizio Parcelle:


Il Gruppo di Lavoro "Prestazioni Professionali e Parcelle" della Federazione segnala che sono state apportate modifiche e/o integrazioni ai seguenti documenti:


Sono state modificate le seguenti pagine:

- copertina;

- pag.   4 - paragrafo 0. Considerazioni generali;
- pag. 11 - paragrafo 1.1 Parcelle per Progettazione di massima e per Studio di fattibilità.

 
 

Sono stati modificati i seguenti articoli del contratto: art. 3, 6, 7, 9, 10, 12, 14.

Sono disponibili anche osservazioni e note al contratto relative a particolari aspetti dell'incarico che possono essere fonte di ulteriori responsabilità.


Modifiche agli Allegati:

Allegato A: aggiornato il punto 4;


Allegato B: Migliorie e integrazioni al precedente programma di calcolo:

- ampliata la sezione Istruzioni con l'inserimento di immagini esplicative

- integrata  la sezione parcelle riferita alle prestazioni normalmente rese ai privati e riferite alla legge tariffaria n°143/49. In particolare:

  • inserita la modalità di calcolo dell'onorario base per casi di lavori interrotti in corso di Direzione lavori;
  • inserita la possibilità di applicare sia gli incrementi che le maggiorazioni in essere, relative alla sicurezza, secondo la normativa di indirizzo vigente;
  • possibilità di inserire nel calcolo complessivo e in un'unica pagina , anche altre prestazioni  quali ad esempio le strutture e/o gli impianti eseguite a parte ma richiamate attraverso l'attivazione dei relativi collegamenti evidenziati lateralmente e non visualizzati in fase di stampa;
  •  l'inserimento di sezione di calcolo riferita agli arredi in cui è possibile offrire in unica soluzione,  sia le opere di arredo disegnate o di mercato, che le opere complementari necessarie quali ad esempio opere edili e/o impianti.

- Nella  sezione parcelle riferita alle prestazioni normalmente rese agli Enti Pubblici e riferita al D.M. 04/04/2001 è stata

  inserita l'applicazione degli incrementi e maggiorazione per la sicurezza.


Allegato C: invariato.


Allegato D: il contratto è stato integrato da una serie di CONSENSI  INFORMATI, che variano a seconda dell'oggetto dell'incarico, ispirati al principio di buona fede (analogamente a quanto avviene per la professione medica) perchè soltanto una adeguata informativa dei rischi, dei costi, dei possibili imprevisti e delle relative conseguenze, esclude o limita a seconda dei casi la responsabilità del professionista.



Si consiglia di rimuovere le precedenti versioni e di scaricare gli aggiornamenti indicati.



 
 
 

    LA COORDINATRICE                

DEL GRUPPO DI LAVORO         

     Arch. Anna Taddei             

 

    IL COORDINATORE

  DELLA FEDERAZIONE

   Arch. Walter Baricchi