Convegno “IL FUTURO DELLE CITTÀ – Ripartire dai quartieri”

Il Consiglio Nazionale Architetti P.P.C., in collaborazione con il Comune di Verona, ha promosso il convegno internazionale “IL FUTURO DELLE CITTÀ – Ripartire dai quartieri” che si terrà il 22 aprile 2024, dalle ore 9.30 alle 17.30, presso l’Auditorium Verdi del Centro Congressi Verona Fiere.

Coerentemente con gli obiettivi dell’ottavo Congresso Nazionale “Abitare il Paese – Città e Territori del futuro prossimo”, il CNAPPC ha intrapreso, con il proprio Dipartimento “Legislazione Urbanistica e Futuro della Città”, un nuovo percorso, con l’obiettivo di fornire contributi concreti al legislatore, alle pubbliche amministrazioni e all’opinione pubblica per reinventare la sfida della rigenerazione urbana nelle nostre città e territori, attraverso paradigmi innovativi di governo del territorio, immaginando altri modi di abitare, di lavorare, di spostarsi.

All’evento sarà possibile partecipare solo in presenza e ai professionisti iscritti saranno concessi n. 3 CFP per la sessione mattutina e n. 3 CFP per la sessione pomeridiana.

ISCRIZIONI:
Il professionista iscritto all’Ordine di categoria che intenda partecipare, deve preregistrarsi all’evento sopracitato e pubblicato nella piattaforma per la gestione dei Crediti Formativi Professionali (portaleservizi.cnappc.it), stampare l’attestato di partecipazione (selezionare la voce “corsi” – “tutti i mei corsi” e premere il simbolo del foglio pdf che si trova a destra del corso) e consegnarlo, il giorno dell’evento, al desk di registrazione, presentando un documento di riconoscimento.

Nel caso di esaurimento dei posti, la piattaforma prevede la costruzione di una lista d’attesa e gli eventuali posti che si dovessero rendere disponibili, saranno ridistribuiti e l’iscritto ne riceverà conferma al primo accesso in piattaforma.
I previsti CFP saranno riconosciuti a coloro che ritireranno – al termine di ciascuna sessione – l’attestato consegnato al momento dell’accesso, validato dalla segreteria organizzativa.

 

Allegati